Linterpretazione del sesso sogno Vanga

QUAL É IL SIGNIFICATO DEL TRADIMENTO NEI SOGNI ?

Sesso con minori di 11 anni di foto

Jung, che da linterpretazione del sesso sogno Vanga mese era in corrispondenza regolare con Freud, gli segnal una novella, pubblicata nel dal romanziere tedesco Wilhelm Jensen nato nello Holstein nelmorto nelGradiva, ein pompejanisches Phantasiestck Gradiva, fantasia pompeianache gli sembrava particolarmente interessante da un punto di vista psicoanalitico.

Di fatti la novella narra la storia di un individuo dalla mente conturbata, che per lazione psicologica su di lui esercitata da una ragazza rinsavisce e si normalizza.

I disturbi del protagonista, la loro origine chiaramente collegata a una linterpretazione del sesso sogno Vanga della sessualit, i sogni che egli fa, e le trasformazioni che attraverso i colloqui con la fanciulla subisce, sembravano vicende ideate da chi avesse una assai precisa conoscenza dei punti di vista di Freud. Jensen, interpellato quellanno stesso da Jung e lanno successivo da Freud, neg invece in modo assoluto di conoscere la dottrina psicoanalitica e afferm che la novella era un puro prodotto della sua fantasia.

Sulla novella di Jensen Freud compose il presente studio nellestatedurante la villeggiatura estiva a Lavarone in Trentino. Cambiato leditore della collana, il saggio ricevette una nuova copertina con lindicazione: Franz Deuticke, Lipsia e Vienna Questultimo editore ne fece una seconda edizione, con una Postilla, nel e una terza nel Fu poi riprodotto linterpretazione del sesso sogno Vanga Gesammelte Schriften, vol.

La prima traduzione italiana fu di Gustavo de Benedicty Biblioteca psicoanalitica italiana, N. Una nuova traduzione di C. Musatti accompagnata al testo della novella di Jensen e a unIntroduzione e un Commento dello stesso Musatti apparve in un volume col titolo Gradiva Boringhieri, Torino Freud si interess in modo assai vivo alla storia della Gradiva, anche perch in essa linterpretazione del sesso sogno Vanga si svolge fondamentalmente a Pompei e che ha come protagonista un archeologo illustrato il parallelismo fra lattivit dellarcheologia e la ricerca psicologica in profondit di ricordi sepolti, analogia che pienamente si adattava alla dottrina psicoanalitica.

Il destino di Pompei, come dice Freud qui, cap. Freud ha trattato la vicenda della Gradiva come un caso clinico riguardante il protagonista Norbert Hanold, e cio proprio come se il racconto narrasse un caso reale.

Il problema di come sia stato possibile che un prodotto della fantasia riproducesse i caratteri di una storia clinica reale, e questo senza che lautore consapevolmente si fosse proposto di illustrare alcuna teoria psicologica, invece rimasto un po nellombra. Questo quesito conduceva infatti direttamente a unanalisi dei fattori personali inconsci agenti nellautore.

Freud tent di avere qualche indicazione autobiografica dallo stesso Jensen, ma si astenne per discrezione dallutilizzare le tre lettere del 13 maggio, del 23 maggio e del 24 dicembre da lui ricevute, di cui diede soltanto comunicazione ai colleghi linterpretazione del sesso sogno Vanga suo gruppo, e che furono pubblicate molto pi tardi nella rivista Die linterpretazione del sesso sogno Vanga Bewegung, vol.

Alcune ipotesi relativamente a queste situazioni inconsce e agli episodi della vita infantile di Jensen che le possono aver provocate furono formulate da Freud nella seduta dell11 dicembre della Societ psicologica del Mercoled poi Societ psicoanalitica di Viennain occasione della discussione sulla relazione di Max Graf sulla Metodologia della psicologia dei poeti.

Il problema delle fonti inconsce della produzione letteraria, che aveva interessato Freud fin dale che nello studio sulla Gradiva per linterpretazione del sesso sogno Vanga motivi veduti non del tutto approfondito, ha dato luogo a un altro lavoro di Freud, quello su Il poeta e la fantasia. Freud lo present come conferenza alla fine del e lo pubblic lanno successivo vedi oltre. In una cerchia di persone fra le quali invalsa lopinione che i principali enigmi relativi al sogno siano stati risolti ad opera di chi scrive, sorta un giorno la curiosit di occuparsi di quei sogni che non sono stati sognati da alcuno e che invece sono stati inventati da poeti e da essi attribuiti, nel contesto di un racconto, ai personaggi da loro immaginati.

Lidea di sottoporre a indagine tale specie di sogni poteva apparire oziosa e strana, ma da un certo punto di vista poteva anche considerarsi giustificata.

In genere non si crede linterpretazione del sesso sogno Vanga fatto che il sogno abbia un significato e sia suscettibile dinterpreta-zione. La scienza e la maggior parte delle persone colte sorridono quando si propone loro dinterpretare i sogni.

Solo il popolo, legato alle superstizioni, perseverando in credenze tramandate dai tempi antichi, non vuol rinunciare allinterpretazione dei sogni; e lautore dellInterpretazione dei sogni, nonostante la protesta della scienza pi severa, non ha temuto di schierarsi dalla parte degli antichi e della superstizione.

Naturalmente egli si guarda bene dal riconoscere al sogno quella previsione del futuro che luomo da tempi immemorabili aspira invano di ottenere con ogni mezzo pi insensato. Non pu tuttavia neppure scartare del tutto una certa relazione del sogno con il futuro, poich, dopo aver compiuto un lungo lavoro di traduzione del sogno, questo gli apparso nullaltro linterpretazione del sesso sogno Vanga un desiderio del sognatore raffigurato come esaudito; e non si pu contestare che i desideri riguardino prevalentemente lavvenire.

Ho detto che il sogno un desiderio esaudito. Chi non tema di studiare un libro difficile, e rinunci alla pretesa che, per risparmiargli la fatica, un problema complesso gli venga esposto in modo facile e semplice, con sacrificio per del rigore e della verit, pu trovare nel libro citato la prova particolareggiata di questa mia asserzione; egli dovrebbe quindi per il momento tenere in sospeso quelle obiezioni contro lasserita equivalenza tra sogno e appagamento di un desiderio, che indubbiamente sorgeranno in lui.

Ma abbiamo corso troppo. Non si tratta per il momento di stabilire se il senso di un sogno debba in ogni caso corrispondere a un desiderio esaudito, o se non corrisponda anche altrettanto spesso a unattesa ansiosa, a un proposito, a una riflessione eccetera.

La questione pregiudiziale piuttosto se il sogno abbia in genere un senso, e se gli si debba attribuire il valore di un processo psichico. La scienza risponde di no, e spiega il sogno come un semplice processo fisiologico, dietro al quale non occorrerebbe cercare un linterpretazione del sesso sogno Vanga, un significato, uno scopo. Durante il linterpretazione del sesso sogno Vanga stimoli fisici suonerebbero lo strumento psichico, portando alla coscienza ora queste ora quelle rappresentazioni, prive di qualsiasi connessione psichica.

I sogni sarebbero paragonabili soltanto a sobbalzi, non a movimenti espressivi della vita psichica. In tale polemica sul valore del sogno, i poeti e gli scrittori sembrano essere dalla stessa parte degli antichi, del popolo superstizioso e dellautore dellInterpretazione dei sogni. Giacch quando fanno sognare i personaggi immaginati dalla loro fantasia, essi si attengono allesperienza comune per cui i pensieri e i sentimenti degli uomini continuerebbero anche nel sonno; e altro non cercano, mediante i sogni, che descrivere gli stati danimo dei loro eroi.

I poeti sono per alleati preziosi, e la loro testimonianza deve essere presa in attenta considerazione, giacch essi sono soliti sapere una quantit di cose fra cielo e terra che la nostra filosofia neppure sospetta. Se solo questa presa di posizione dei poeti a favore del carattere significativo dei sogni fosse meno ambigua! A rigore infatti si potrebbe obiettare che veramente il poeta non si pronuncia n pro n contro il significato psichico del singolo sogno, ma chegli si limita a mostrare come la psiche dormiente reagisca alle sollecitazioni rimaste in essa attive come propaggini della linterpretazione del sesso sogno Vanga vigile.

Questa disincantata considerazione non diminuisce tuttavia il nostro interesse per linterpretazione del sesso sogno Vanga modo col quale i poeti si servono del sogno. Infatti, anche se la ricerca non dovesse insegnarci linterpretazione del sesso sogno Vanga di nuovo sullessenza del sogno, essa pu forse consentirci dintravedere, da questo particolare angolo visuale, qualche cosa sulla natura della produzione poetica. Se gi i sogni veri vengono considerati formazioni disordinate prive di leggi, figurarsi poi che ne sar delle libere imitazioni poetiche di tali sogni!

Eppure nella vita psichica vi assai minore libert e arbitrariet di quanto in genere si creda; e forse anzi non ve n affatto. Com noto, tutto ci che chiamiamo casuale nel mondo esterno pu essere ricondotto a leggi; anche ci che chiamiamo arbitrario in sede psichica si fonda su leggi, per quanto si tratti per ora di leggi appena intraviste in modo confuso.

Stiamo dunque a vedere che cosa scopriamo! Due vie si aprono per questa ricerca. La prima potrebbe consistere nello studio approfondito di un singolo caso particolare, e cio dei sogni creati da un poeta in una sua opera. Laltra consisterebbe invece nella raccolta e nel vaglio di tutti gli esempi di utilizzazione del sogno che si possono trovare nelle opere di differenti poeti. Questa seconda via sembrerebbe di gran lunga la pi appropriata ed forse lunica veramente corretta, giacch essa ci libererebbe fin da principio dagli inconvenienti legati allassunzione dellartificioso concetto unitario di poeta.

Quella unit si frange durante lindagine in molteplici individuipoeti di diversissimo valore, alcuni dei quali siamo soliti onorare come profondi conoscitori dellanima umana. Ci nonostante lindagine esposta in queste pagine appartiene alla prima specie. Egli confess che largomento della breve opera e il luogo dellazione avevano avuto parte preponderante nella compiacenza sorta in lui: la storia infatti si svolge a Pompei e tratta di un giovane archeologo che aveva convertito linteresse per la vita in quello per i resti dellantichit classica, e che poi ricondotto alla vita attraverso una via indiretta straordinaria, ma pienamente corretta.

Lo svolgimento di linterpretazione del sesso sogno Vanga vicenda autenticamente poetica suscita nei lettori ogni genere di reazioni ad essa affini e concordanti. Lopera il breve racconto Gradiva di Wilhelm Jensen, che lautore stesso denomina fantasia pompeiana. Ora dovrei a rigore pregare tutti i miei lettori di mettere da parte il presente scritto e di sostituirlo per un po con la Gradiva, pubblicata nel ; e ci perch mi sia in seguito possibile far riferimento a cose note al lettore.

A coloro che hanno gi letto la Gradiva, voglio rammentarne il contenuto con un breve riassunto, e conto sul fatto che essi possano con il loro diretto ricordo rinnovare quel fascino del racconto che nel riassunto pu andare perduto. Un giovane archeologo, Norbert Hanold, ha scoperto in un museo di antichit a Roma un bassorilievo; ne stato attratto in modo tanto eccezionale che stato assai lieto di poterne ottenere un perfetto calco in gesso, da appendere nel suo studio in una citt universitaria tedesca, cos da poterlo studiare accuratamente.

Limmagine riproduce, nellatto di camminare, una giovinetta in pieno fiore, la quale solleva un po la sua ricca veste, cos da lasciar scoperti i piedi nei sandali. Un piede poggia completamente sul terreno, laltro retrostante sollevato e tocca il terreno solo con le punte delle dita, mentre la pianta e il calcagno si alzano quasi perpendicolarmente.

Questo modo di camminare insolito e particolarmente grazioso aveva linterpretazione del sesso sogno Vanga attratto lattenzione dello scultore, ed ora, dopo tanti secoli, affascina lo sguardo del nostro osservatore archeologo.

Questo interesse delleroe del racconto per il bassorilievo descritto il fatto psicologico fondamentale del racconto. Esso non si spiega senza approfondire le cose. Il dottor Norbert Hanold, docente di archeologia, non aveva propriamente trovato nel bassorilievo nulla di notevole per la sua scienza Gradiva, p. Ma la sua fantasia non cessa di occuparsi di questa immagine. Egli vi trova un che di moderno, come se lartista lavesse intravista per la strada e ritratta dal vero.

Attribuisce alla ragazza raffigurata nellatto di camminare un nome: Gradiva, lavanzante; egli fantastica chessa appartenga a una famiglia distinta, sia forse la figlia di un edile patrizio esercitante il suo ufficio nel nome di Cerere, e chessa si stia avviando al tempio della dea. Ma poi gli ripugna dimmaginare la sua figura tranquilla e silenziosa nel traffico di una grande citt, e finisce col persuadersi che debba piuttosto venir collocata a Pompei, e chessa l cammini su quelle apposite pietre per il passaggio che si son trovate negli scavi e che, pur non ostacolando il transito dei carri, consentivano col brutto tempo di attraversare senza infangarsi la strada da un lato allaltro.

Il suo profilo gli sembra di tipo greco e perci gli appare indubbia linterpretazione del sesso sogno Vanga discendenza ellenica. Tutte le sue cognizioni scientifiche sul mondo antico si pongono un po alla volta al servizio di questa e di altre fantasie, riguardanti colei che doveva essere stata il modello del bassorilievo.

In seguito per gli simpone un problema apparentemente scientifico che richiede una soluzione. Si tratta per lui di pronunciare un giudizio critico: se, nella Gradiva, lartista avesse riprodotto il modo di camminare in maniera rispondente alla linterpretazione del sesso sogno Vanga reale.

Ma non riesce a riprodurre egli linterpretazione del sesso sogno Vanga questo modo di camminare, e nella sua ricerca della realt egli giunge ad effettuare, per chiarire la cosa, osservazioni personali sulla realt vivente p. Ci lo costringe per a fare qualche cosa di assolutamente inabituale per lui. Il sesso femminile era stato infatti per lui un concetto che riguardava soltanto oggetti marmorei o rinvenimenti di scavo; e le sue rappresentanti contemporanee non avevano ancora suscitato da parte sua la bench minima attenzione.

Il frequentare la societ gli era sempre apparso soltanto un sacrificio a cui non ci si poteva purtroppo sottrarre. Guardava e ascoltava cos poco le giovani signore che vi incontrava, che imbattendosi successivamente in qualcuna di loro passava oltre senza salutare: ci che non contribuiva certo a metterlo in buona luce ai loro occhi. Ora per il compito scientifico che si era proposto lo costringeva a osservare con attenzione per la strada i piedi delle signore e delle ragazze, sia col bel tempo sia soprattutto con la pioggia, ogni volta che i piedi stessi diventavano visibili: attivit questa che gli procur da parte delle persone osservate sguardi in parte di collera in parte di incoraggiamento; egli tuttavia non si rendeva conto n delluna n dellaltra cosa p.

Il risultato di questi studi accurati fu chegli dovette convenire che il particolare modo di camminare della Gradiva non era riscontrabile nella realt: fatto questo che gli linterpretazione del sesso sogno Vanga rammarico e delusione. Subito dopo ebbe un sogno terribilmente affannoso, che lo trasport nellantica Pompei nel giorno delleruzione del Vesuvio e che lo fece assistere alla distruzione della citt: Mentre egli si trovava cos a lato del Foro, presso il Tempio di Giove, vide improvvisamente poco distante avanti a s la Gradiva; fino allora non gli era venuto in mente che potesse trovarsi l; ora per fu per lui del tutto naturale chessa fosse una pompeiana, che abitasse nella sua stessa citt e senza chegli lo sospettasse proprio contemporaneamente a lui p.

Langoscia per la sorte che su lei incombeva gli strapp un grido; al che la figura che procedeva imperturbata linterpretazione del sesso sogno Vanga il capo verso di lui.

Ma essa prosegu poi tranquilla il proprio cammino fino al portico del tempio, si sedette l su un gradino e abbass lentamente il capo su quello, mentre il volto impallidiva sempre pi come se si mutasse in marmo bianco.

Quando egli giunse vicino a lei la trov con unespressione tranquilla come se dormisse distesa sullampio gradino, fino a che la pioggia di cenere non seppell la sua figura. Quando egli si svegli, credette di avere ancora nelle orecchie le grida confuse degli abitanti di Pompei in cerca di salvezza e il cupo rimbombo del mare agitato. Ma anche quando, riacquistata la piena coscienza, gli fu possibile riconoscere in questi rumori le manifestazioni sonore della grande citt linterpretazione del sesso sogno Vanga si ridestava, continu per lungo tempo a credere nella realt di quanto aveva sognato; e anche se alla fine gli riusc di liberarsi dallidea di aver assistito, quasi duemila anni prima, alla distruzione di Pompei, gli rimase per il convincimento sicuro che la Gradiva aveva vissuto a Pompei ed era rimasta l sepolta nellanno Le sue fantasie sulla Gradiva furono linterpretazione del sesso sogno Vanga esaltate dallimpressione lasciatagli dal sogno chegli dora in poi la pianse come un essere perduto.

Mentre preso da questi pensieri se ne stava affacciato alla finestra, la sua attenzione fu attratta da un canarino che alla finestra aperta della casa di fronte lanciava dalla gabbia il proprio canto. A un tratto egli, che sembrava non essersi ancora del tutto risvegliato dal suo sogno, fu pervaso da una scossa.

Gli parve di vedere per la via una figura come quella della sua Gradiva, e gli sembr linterpretazione del sesso sogno Vanga di riconoscere il suo caratteristico modo di camminare; senza riflettere si precipit nella strada per raggiungerla, e soltanto le risate e i commenti ironici della gente per il suo sconveniente abbigliamento mattutino lo risospinsero rapidamente in casa.

In camera sua torn a interessarsi al canarino che cantava in gabbia e fu indotto a istituire un confronto fra quello e s stesso. Anchegli era come in gabbia, si disse, ma per lui era pi facile abbandonarla. Come per ulteriore effetto del sogno, ma pure sotto linfluenza della tepida aria di primavera, si venne formando in lui il proposito di fare un viaggio primaverile in Italia, per il quale fu presto trovato un pretesto scientifico, anche se limpulso a compiere questo viaggio era sorto in lui in base a unimpressione imprecisa p.

Abbandoniamo per un momento questo viaggio la cui motivazione sembra straordinariamente tenue, e consideriamo pi da vicino la personalit e il comportamento del nostro eroe. Egli ci appare per il momento incomprensibile e folle; n ancora. Di un tale eroe egli ci dice ancora che, destinato gi dalla tradizione familiare a divenire uno studioso del mondo antico, dopo che era rimasto solo e indipendente sera completamente immerso nella sua scienza, allontanandosi del tutto dalla vita e dai suoi piaceri.

Marmo e bronzo erano per lui lunica realt vivente capace di esprimere lo scopo e il valore della vita umana. Tuttavia la natura, forse con ottime intenzioni, gli aveva messo nel sangue un correttivo che nulla aveva a che fare con la scienza, e cio una fantasia estremamente vivace, la quale non si limitava ad agire nei sogni, ma era spesso attiva anche durante la veglia.

Linterpretazione del sesso sogno Vanga tale scissione della fantasia dalle facolt razionali doveva predisporlo a divenire o poeta o nevrotico; egli apparteneva a quella specie di uomini il cui regno non di questa terra.

Cos appunto gli era potuto capitare di rimanere fissato col suo interesse a un bassorilievo raffigurante una fanciulla che camminava in modo particolare, di concentrarvi le proprie fantasie, di darle un nome e unorigine e di collocare il personaggio da lui creato nella citt di Pompei sepolta pi di anni prima, e infine, dopo uno straordinario sogno dangoscia, di elevare la fantasia dellesistenza e della morte della fanciulla chiamata Gradiva a un delirio che doveva influenzare tutto il suo comportamento.