Paura del sesso nel culo

E infilami un dito nel culo!

Gli studenti di sesso Kharkov

Ciao da Emy…. Tranquillo, non sei il solo… Purtroppo questo è uno di quegli argomenti spinosi che molto spesso le donne cercano di evitare paura del sesso nel culo venire nel culo equivale automaticamente a fare sesso anale. Perché associano questa pratica al dolore. Magari lo hanno sentito dire da qualche loro amica o semplicemente hanno questa idea radicata nella testa.

Quindi, come poter superare questo scoglio insidioso e far si che anche tu possa provare il piacere di venire nel culo alla tua donna e, nello stesso tempo, portare lei ad un orgasmo esplosivo? Da donna, voglio aiutarti a smontare questi punti uno per uno per far si che arrivi davanti alla tua ragazza paura del sesso nel culo ad affrontare queste obiezioni.

Come detto prima, questo fantomatico dolore le donne lo hanno nella testa. Io per prima, la prima volta che Mr. Innanzi tutto tu e la tua lei dovete avere un buon rapporto di complicità e confidenza tale da potervi permettere di parlare con serenità di tutto; poi dovrai iniziare ad avvicinarti al suo lato b con delicatezza e pazienza.

Se vuoi che lei sia preparata alla penetrazione senza sentire dolore, dovrai avere la pazienza di lavorarla per bene prima. La fretta non porta da nessuna parte! Naturalmente facendo sesso anale, sai perfettamente dove vuoi entrare. Sta a te tranquillizzarla e farle capire che a te non importa nulla di cosa potresti trovare!

Ma qualsiasi cosa dovesse succedere, qualsiasi piccolo incidente paura del sesso nel culo percorso dovesse capitare alla tua lei, sta a te e alla tua intelligenza sdrammatizzare e riderci su.

Non colpevolizzarla mai di questo e non schifarti mai! Dopo aver superato le obiezioni ed essere riuscito con calma e pazienza ad entrare nel suo culetto è arrivato il momento di venire dentro di lei paura del sesso nel culo quindi di avere un orgasmo. Questa parte è un po più complicata. Perché a questo punto occorre iniziare a muoversi dentro e fuori al suo culo come faresti se fossi nella figa.

Un conto è entrare e stare fermi, un conto è entrare e muoverti nel suo culo. Certo, paura del sesso nel culo richiede un bel po di tempo. Non pensare che oggi entri, domani te lo trombi come se fosse una figa! Ma come fare per accellerare un po i tempi e paura del sesso nel culo di venire nel suo culo prima che entrambi diventiate vecchi? Io e Mr. Diciamo che ora siete riusciti a completare la penetrazione.

Tu sei sdraiato e lei è seduta sopra di te col pene nel suo culetto stretto… Ora metti le mani sui suoi fianchi e falla muovere su di te. Lei proprio deve strusciare, la sua figa deve sfregare contro la tua pancia per intenderci.

In quel modo invece di fare su e giù nel suo culo e provocarle fastidio, farai muovere il pene avanti e indietro direttamente dentro al retto. Questa posizione è molto comoda perchè potrai muoverla su di te come preferisci: più lenta, più veloce, con un movimento rotatorio, più in avanti o più indietro.

Questo poi dipenderà da voi. Ma tranquillo, so che ora tutta questa teoria ti sembra difficile, ma questo genere di cose è più semplice farle che spiegarle. Provate, provate e provate. Solo in questo modo saprete riconoscere le posizioni e i movimenti giusti per voi…. Beh come detto prima le conseguenze positive di riuscire a venire nel culo sono molteplici, ma la migliore è sicuramente il fatto che lei si sentirà tuatua e solo tua. Questo per una donna è psicologicamente necessario.

Ricordati, variare è estremamente importante in una coppia. Provate, sperimentate, sbagliate e soprattutto godete. Soddisfa il desiderio di cambiamento nella tua donna e lei sarà completamente e sessualmente dipendente da te. Ecco la posizione e il movimento esatto per riuscire a venire nel culo della tua donna….