Perversione casa del sesso

Nel bordello delle bambole sessuali - Nemo - Nessuno escluso 20/04/2018

Porno costrizione

Un altro film su una relazione erotica tra una minorenne e un uomo maturo. La vicenda raccontata è tratta dal romanzo omonimo e semi autobiografico della scrittrice francese Marguerite Duras del che le valse il prestigioso premio Goncourt quello stesso anno.

Un insuperabile leit motiv della superba colonna sonora firmata da Gabriel Yared accompagna una fotografia splendida in location suggestive, nel racconto di una passione tra due personaggi in fuga dalle loro rispettive realtà alla scoperta di quello che si rivelerà per entrambi poi essere vero amore. A Snake of June è il primo film del capostipite del cinema cyberpunk nipponico, ad essere stato distribuito nelle sale cinematografiche perversione casa del sesso.

Come sempre per le sue opere, Tsukamoto cura qui non solo la regia, ma anche la sceneggiatura, produzione, scenografia, fotografia, montaggio, oltre ad essere interprete di uno dei personaggi della storia.

Rinko è una giovane donna sposata a un uomo molto più vecchio di lei, col quale non ha ormai più rapporti sessuali da anni. Erika Kohut una bravissima Isabelle Huppert è una donna glaciale e inappagata che ha abbandonato da tempo i suoi sogni di fama nel mondo della musica e si è accontentato del dimesso ruolo di insegnante di piano, conducendo una vita mediocre al fianco di una madre dispotica. In un rapporto morboso con la sessualità, tra masochismo la mutilazione genitale e episodi di voyeurismo tra gli spettacoli e negozi a luci rosse che perversione casa del sessoErika si ribella contro una madre che le ha impedito qualsiasi contatto affettivo e fisico con gli uomini fin dalla sua giovinezza.

Strutturato come un concerto, ne La Pianista la musica acquisisce un ruolo diegetico: una bellissima sonata di Schubert accompagna la discesa di Erika nella depravazione; mentre Schumann risponde meglio alla narrazione di un amore malato che si trasforma in follia.

La Pianista solleva molte domande, suggerendo risposte piuttosto che spiegare le ragioni dietro le azioni della protagonista, e riesce a produrre un effetto catartico negli istinti umani presentati qui ai loro massimi estremi. Il perversione casa del sesso di questa composizione visiva e musicale è dunque un film crudele sulla perversione sessuale ma necessario. Non male per un film che vede fratelli e sorelle intentare rapporti perversione casa del sesso.

Sebbene non prettamente incentrato su perversi desideri sessuali, il film racconta la storia di una famiglia in cui i tre figli, un ragazzo e due ragazze privi di nomi, vivono rinchiusi nelle mura domestiche senza possibilità di rapporto con il mondo esterno. Procreatori non solo di vita umana, perversione casa del sesso anche di una realtà fittizia bestiale, i genitori crescono i figli con una manipolazione costante basata su una lingua alterata e su conoscenze distorte, privandoli di una coscienza autonoma, e mantenendoli a un livello di maturità psicologica e intellettuale elementare.

Quasi come dei cani, i ragazzi sono fedeli, votati alla cieca ubbidienza, senza istinti che non siano controllati con sapiente misura dai loro padroni. Sperimentazioni incestuose e giochi di perversione casa del sesso accompagnano lo spettatore in questo film perverso e certamente indimenticabile. Un film sulla perversione sessuale considerato da molti esagerato.

La pellicola è stata censurata in patria per i suoi contenuti estremamente violenti, nonchè per le perverse scene sessuali ivi contenute. La storia e i contenuti del film sono molto perversione casa del sesso, terrificanti e dannosi per un pubblico minorenne. Le espressioni antisociali e non etiche dei rapporti sessuali tra parenti diretti rendono la pellicola adatta alla distribuzione solo in un numero di cinema limitati.

Nel film il tema della castrazione genitale diviene infatti simbolo della distruzione del desiderio perversione casa del sesso e causa di dolore e violenza, che nel film si accompagnano sempre al piacere. La perversione casa del sesso ricorre dunque continuamente, sia sul corpo maschile che su quello femminile, ma anche sul corpo della telecamera, in un continuo e claustrofobico movimento su se stessa.

Articoli correlati Di più dello stesso autore. Interstellar: lo sconcertante finale alternativo. The Irishman: la vera storia che ha ispirato il film di Martin Scorsese.

Articoli recenti. Interstellar: lo sconcertante finale alternativo 6 Novembre E non solo.