Attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere

3 Posizioni per portare una donna all'orgasmo. Garantito!

Video di sesso con i cavalli

Splende il sole in cielo, ribollono gli ormoni sulla terra. Come le nuove infezioni da malattie sessualmente trasmissibili MST …. Ok, non ti offendi se questo articolo non lo leggo, vero? Il preservativo? E sbaglia: anche attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere è molto diffusa la convinzione che il sesso orale non protetto non sia una pratica a rischio, non è affatto impossibile la trasmissione del virus HIV durante una fellatio….

Cazzo, che brutte notizie! Per fortuna che non mi piace ingoiare: io sputo sempre! Per questo è meglio usare sempre il preservativo, anche per i rapporti orali. Esistono anche i condom ultra-sottili, che non devono essere utilizzati per la penetrazione sono troppo fragili! I preservativi al gusto di fragola o banana hanno gusti disgustosi!

Sii realista: nessuno usa il condom per un pompino! Ognuno, in un rapporto consenziente, è libero di fare quello che vuole, anche di usare o non usare il preservativo.

Basta conoscere gli eventuali rischi che si corrono e decidere insieme se correrli o meno. Comunque, se proprio vuoi praticare sesso orale su qualcuno senza protezione, tieni conto che piccole ferite o afte in bocca o gengive sanguinanti aumentano i rischi.

Una buona igiene orale, insomma, riduce i rischi, ma comunque non li elimina! Questa non è una buona idea! Meglio lasciar perdere anche i collutori, che riducono le protezioni naturali della bocca e ne rendono momentaneamente più deboli le mucose. Forse ha ragione un mio amico: lui si fa venire in bocca, ma poi si fa subito i gargarismi con la vodka o con la Coca Cola per uccidere virus e batteri….

La Coca Cola bevila pure, male non fa, anche se non serve proprio a niente attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere prevenzione contro le MST!

Neppure i super-alcolici servono, anzi, hanno gli stessi effetti negativi dei collutori. Insomma, se non vuoi correre rischi, evita qualsiasi contatto tra lo sperma e la parte interna della tua bocca e basta! In fondo è sufficiente usare il preservativo! In effetti le regole sono semplici, ma magari seguirle ti rovinano la gioia del pompino: ti devi concentrare sulle regole e non sulle sensazioni!

Attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere figurati! Ricordati che la quarta regola è quella più importante e che, proprio per seguirla con serenità, è importante attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere anche le altre!

Ho letto che con il sesso orale è probabile in bassissime probabilità di prendere HIV o sifilide. Che dico, se è proprio una cosa occasionale ok, prendi le precauzioni, altrimenti fai un bel test di analisi del sangue a te e al partner per i parametri base inerenti a questo contesto e poi siete a posto.

Ma per quanto riguarda attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere altre MST cosa sapete dirmi?? Sempre a livello orale, intendo. E non parlo dei virus ma dei batteri.

Si sa qualcosa? Gonorrea, chlamydia, candida. Ho letto anche che ci sono casi di balanite. Ma tutte queste ultime non si vedono?? Prima di avere un rapporto orale, non te ne accorgi?? Le MST in gola danno chiari sintomi?

Al consultorio mi hanno detto che ok, la trasmissione di queste MST batteriche è possibile, ma in caso si asintomaticità, se tu non vedi in lui alcun sintomo, anche se alcune sono silenti,e comunque non hai mal di gola, non hai niente… Voi che dite? Ho letto anche che ha scritto un medico laureando in infettivologia…. Spero che leggendo questa recente documentazione del ministero della sanità sul tema dell'hiv, molti stupidi che pensano ancora che questa malattia sia molto difficile da trasmettere, ragionino e si convincano del contrario.

Oltre venti anni fa purtroppo ho avuto un rapporto sessuale non protetto con una ragazza, e mi ha contagiato con l'herpes genitale. Ero poco più che adolescente… Tutto per una normalissima scopata giovanile. Pensateci, specie per patologie ben più gravi: usate SEMPRE il profilattico, qualunque siano i vostri gusti sessuali….

Mi sembra molto competente e chiarificatore il tuo intervento. Perché non ci chiarisci anche quali rischi si corrono con un rapporto orale rispetto alle altre MTS malattie sessualmente trasmissibili? Attendo tuoi lumi! Perdonatemi, io non sono né musulmano, né omosessuale, ma sono un medico, specializzando in malattie infettive, e credo di poter chiarire alcuni concetti "oscuri", punto per punto.

Quegli studi non sono stati condotti con criteri scientifici e sono stati screditati molti, molti anni fa. Wikipedia dice il vero, cosa che è facilmente dimostrabile con dozzine di studi. Parzialmente falso. Analizzando rapporto per rapporto; I Cunnilingus; mai casi accertati. II Anilingus; forse forse un caso. III Fellatio attiva prenderlo in bocca ; qualche caso sospetto, molto probabile, ma nessun caso accertato.

Rischio estremametne basso stimato ad ; probabilmente sono anche stime esagerate. IV Fellatio passiva metterlo in bocca ; mai casi accertati. Neanche uno. Non ci sono neanche casi concretamente sospetti, in oltre 30 anni. Questi sono tutti rischi "teorici" come è un rischio teorico essere rapito da agenti nordcoreani e trasportato di nascosto a Pyongyang per essere addestrato come spia.

Ma diciamo che è altamente improbabile. Quando si trova sul sito del CDC "rischio stimato", vuol dire che in sostanza non ci sono prove che sia mai avvenuto. L' "attore porno" intervistato dalle Iene, comunque, ha detto di aver fatto un pompino, non di averlo ricevuto, ed in ogni caso è stato screditato.

E' un bugiardo, cosa che chiunque abbia una qualsivoglia competenza in medicina attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere. Gli oltre dieci anni di addestramento tecnico che quelli come me ricevono non sono solo una barzelletta. Sono sieropositiva, un ragazzo mi ha leccato per pochi secondi la vagina poi mi ha messo il dito dentro e se l'è messo in bocca e non ho fatto in tempo a fermarlo….

Dai miei esami il virus non risulta più visibile nel sangue, posso averlo contagiato? Aiuto mi sento una Merda!!! È a rischio solo per la persona che mette la propria bocca rapporti oro-genitali praticati a contatto con i genitali di un partner sieropositivo.

Se chiamate il loro numero verde vi spiegheranno che per tracce copiose e abbondanti ,in intende traccie di sangue lasciate sul glande ,da un molare estratto ,o a un taglio che necessita punti di sutura ,e non dal semplice sanguinamento delle gengive.

Ecco perchè non consigliano di fare il test a chi ha solo ricevuto una fellatio: nessuno infatti vi farebbe una fellatio con delle ferite tanto profonde in bocca,andrebbe al pronto soccorso semmai. Per I rapporti oro-genitali: il rischio riguarda solo la persona che con la bocca stimola i genitali del partner, mentre chi riceve la stimolazione non si espone a nessun rischio.

Per quanto riguarda il cunnilingus stimolazione orale dei genitali femminilinon esistono casi accertati di contagio attraverso questa pratica, ma è necessario evitare ilcontatto con il sangue nel caso di mestruazioni. Ogni attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere che leggo di MST penso: cazzo se son fortunato a essere fidanzato da 7 anni con la persona con cui ho fatto l'amore per la prima volta!

Credo che tra le cause della diffusione dell'aids tra omosessuali debba finalmente essere introdotta anche l'omofobia, dato che una maggiore apertura al mondo — impossibile a causa di una dominante cultura omofoba — permetterebbe anche un maggior raziocinio, generalmente, nella ricerca di un partner. Se diminuisse questa "promiscuità" detta-non detta, e anche accettata-non accettata da noi lgbtq stessi ché a volte ci fa comodo!

Non c'è niente da fare, l'omofobia fa sempre più male di quanto possa sembrare. Ma che cavolo c'entra tutto quello che ho detto con questo articolo? Questa informazione riportata non è affatto veritiera. Come assolutamente terroristiche sono le informazioni sul farsi fare un pompino… Inoltre, solo una bocca abbondantemente sanguinante potrebbe essere a rischio, il che fa supporre che sia attraverso il sesso orale di quanto si possa mai prendere praticarlo… Leggete cosa dice il ministero della salute e le associazioni che da anni lottano contro questa piaga, ma anche contro questo terrorismo informativo.

Altrimenti anche baciarsi sulle guance con i brufoli sarebbe a rischio!!! Sono sgomento per il tono ansiogeno che mette questo inesatto articolo. Poi ci si lamenta che si parla di stigma! Vi prego contattate un esperto in materia di Hiv tipo anlaids perchè queste notizie creano paure psicologiche immense, ve ne prego! Mette mille volte meno paura prendere delle minime precauzioni che pretendere l'autocontrollo del cavo orofaringeo prima di praticare una fellatio, come propone il commentatore precedente, perché questi controlli sono assurdi, incomprensibili e ansiogeni.

I dati dell'articolo mi sembrano corretti, anzi forse un po' bassi. Ho cercato gli articoli della conferenza che hai citato, ma è difficile trovare i dati in quella marea di pagine. Potresti dirmi più di preciso dove si trovano? Ci tenevo a leggerli, mi faresti un favore, grazie. L'articolo dice per la maggior parte cagate. Anche l'ingoio è una pratica a basso rischio.

Il virus dell'hiv è un virus labile ed è subito neutralizzato dall'acidità gastrica. Quindi è bene usare il colluttorio dopo un rapporto, visto che l'indebolimento delle gengive di cui parla l'articolo è una cazzata.

L'importante è abere le mucose orali e faringee prive di tagli o lacerazioni e soprattutto sane; vale a dire che x esempio la presenza di un sifiloma sia nel cavo orofaringeo che sul pene é un fattore di rischio elevato anche x un rapporto orale. Ti assicuro che le bocche delle persone sono spesso ridotte molto male, senza che loro stesse se ne rendano conto. Non ha senso dire che i rischi sono bassi a meno che le mucose faringee non sono sane: le persone non sanno cosa questo significa e sottovalutano lo stato della propria salute orale e non hanno modo di controllare il proprio cavo orofaringeo.

Tu come controlli il tuo cavo orofaringeo? Meglio essere un po' prudenti che proporre assurdità come questa. Due anni fa ho avuto un rapporto orale con uno sconosciuto, ci siamo fatti pompini a vicenda, lui non mi è venuto in bocca e nemmeno ha avuto liquido preseminale. Ho un po' paura, ho appena fatto il test attendo i risultati. Se smettessero di fare le troie e accoppiarsi con tre milioni di persone, nessuno prenderebbe nessuna MST. Anche se siamo froci, dovremmo pensare a costruire con un partner che amiamo qualcosa che dia sicurezza, invece, di cercare cazzi a destra e a manca e poi sorprendersi di aver contratto malattie letali.