Rullo clistere sesso

doccia anale lavaggio anale enemas clisteri

Sex Games leoni

Questo racconto di Massimo è stato letto 5 7 7 1 volte. Il rosticcere parte 3 Scritto da Massimoilgenere fisting Questo è un racconto erotico riferito a realtà vissuta personalmente e descritta nei dettagli. Dopo il secondo incontro con Max, parlammo del fatto che eravamo fortunati, si erano incontrati un vero master con un vero slave, cosa si poteva fare senza farci male, eventuali sorprese.

Max spesso diceva: ho in mente un paio di sorprese, ma devo capire fino a dove puoi reggere. Quando nel laboratorio della pizzeria mi parlava in questi termini, io sbavavo o meglio mi si bagnava il pene Rullo clistere sesso sudavo tra le natiche.

Come le altre due volte fissammo l'incontro, ma questa volta Max insistette per sabato sera, a casa sua, alle Aggiunse, ci conosciamo da tre anni, sappiamo Rullo clistere sesso e cognomi ed indirizzi di entrambi, siamo gente affidabile che ha solo voglia di godere. Se ti va partiamo, ma penso che non finiremo prima delle 23, forse anche mezzanotte Ero letteralmente in calore, accettai Mi spogliai completamente, lui rimase vestito e mi fece sdraiare sul letto, dove aveva già predisposto un piumone arrotolato a rullo, per angolare Rullo clistere sesso modo accentuato il bacino e le stesse corde dell'altra volta ancorate Rullo clistere sesso piedi del letto.

Le altre Rullo clistere sesso corde in fondo al letto, sono servite a legarmi le Rullo clistere sesso, ma questa volta con le gambe aperte. In fine mi ha bendato con due mascherine con elastico, e mi ha messo in bocca una palla fatta apposta per non potere urlare, tenuta in posizione da una Rullo clistere sesso fascia.

Legato a Rullo clistere sesso, con le gambe aperte, mani dietro la schiena, bendato ed imbavagliato. In questo esatto momento, mi sono reso conto che forse non avrei dovuto accettare, ma l'eccitazione andava oltre la paura e oltre tutto le due volte precedenti, in Rullo clistere sesso l'ultima, erano state incredibilmente belle. Non mi è piaciuto un granchè, ma non avevo Rullo clistere sesso. Persi la cognizione del tempo perchè secondo me, passarono forse anche quindici interminabili minuti Rullo clistere sesso che ritornasse nell'appartamento.

Inizio a pompare piano e come l'altra volta, in modo ellittico, Rullo clistere sesso assestare il cazzo ed il culo, dopo di chè inizio a pompare pesantemente. Questa volta disse che mi sarei divertito parecchio. Stavo godendo da svenire, lui non mi montava più con il cazzo, mi stava lavorando con qualcosa che mi andava dentro parecchio, mai in tanti anni avevo provato qualcosa di simile.

Ad un certo momento mi dice: ei, non noti qualcosa di diverso, delicato? Ma io non riesco a parlare, perchè ho quella palla in bocca e faccio cenno di si con la testa.

Credetemi, essere bendato durante operazioni del Rullo clistere sesso, da un lato fa perdere la cognizione dello spazio ed anche un po della posizione, ma dall'altra parte aumenta la sensibilità delle zone erogene. Solo a questo punto, sento una voce di donna che mi dice: ciao ti piace? Max aggiunge: ti ha messo dentro una mano fino a mezzo avambraccio.

Rimango di stucco, mi spavento un po, ma la donna mi calma subito, dicendomi di non avere paura e che sarà sempre più bello. Max mi dice: se prometti che non fai casino ti tolgo Rullo clistere sesso palla e poco dopo la toglie.

Subito mi rivolgo alla donna chiamandola signora, dicendole che era meraviglioso e non mi aveva fatto molto male. La donna risponde Rullo clistere sesso e dice non chiamarmi signora, sono Franca, hai presente?

Interviene Max dicendomi: è Franca, la signora che viene a fare le pulizie in pizzeria. Immediatamente capisco chi è. Lentamente estrae la mano, vanno via parlando della pizzeria, forse in cucina, chiedo a voce alta che mi tolgano le mascherine, mi lamento e dopo un minuto ritornano e mi rimettono aiutandosi reciprocamente sentivo molte manila palla in bocca.

Poco dopo, mi mettono una cuffia da musica di quelle con grandi padiglioni e dopo parte una raccolta di Michael Jackson. Lei mi infila il flaconcino del lubrificante, ne scarica un po dentro, poi Max mi toglie un padiglione della cuffia e mi Rullo clistere sesso hai presente le due zucchine che hai visto in cucina? Mi rimette la cuffia e comprendo che ci sarà poco da ridere, perchè una delle due era molto grossa ed io so dove posso arrivare, era troppo.

Iniziano a penetrarmi con le zucchine, era evidente che era quella più piccola. Tenete presente che la piccola, era l'equivalente di un Rullo clistere sesso xxl, bellissimo, un grande piacere. Sentivo subito il cambio di mano tra Franca e Max Ad un certo momento, dopo la mano di Franca, sento la zucchina che vuole entrare, è diverso da prima, mi sento dilatare sempre di più, brucia, inizio ad agitarmi, ma loro non mollano.

Secondo me la zucchina la teneva Max e Franca mi massaggiava l'interno delle natiche, spostandole sempre più. Di colpo ho sentito il transito rettale, avevo paura, ma ormai non sarebbe successo Rullo clistere sesso nulla, era entrata.

Non capivo più niente, avevo troppo male e non potevo parlare, iniziarono a pompare piano, ma ininterrottamente, non so per quanto, forse una mezz'ora. Non ne potevo più, era troppo e non godevo più. Se ne resero conto ed estrassero la zucchina piano piano. Dopo trenta minuti, avevo lo sfintere ancora aperto di un paio di centimetri, senza avere dentro niente.

Concordammo che quella della zucchina grossa, è stata una vera cazzata. Ci siamo puliti per bene, Rullo clistere sesso, quattro chiacchere, un caffè e ci salutammo da veri scopamici. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.