Trattamento delle malattie veneree e il sesso

Sifilide: come si manifesta e qual è il trattamento più adatto

Sesso video privato pubblicato sulla rete

Le malattie sessualmente trasmesse, sono delle patologie di natura infettiva che si trasmettono per contagio mediante rapporti sessuali non protetti, inclusi anche quelli anali ed trattamento delle malattie veneree e il sesso.

Nella maggior parte dei casi, queste malattie non mostrano alcun sintomo riconducibile ad esse, e questo è la causa di un maggior rischio di trasmissione verso le altre persone.

Se la malattia venerea è stata acquisita prima di una gravidanza o durante, questa potrebbe creare danni al nascituro. Oltre 30 batteri, parassiti e virus sono i principali responsabili delle malattie sessualmente trasmesse. Le infezioni di origine batterica più coinvolte in tali patologie sono: la clamidiala gonorrea e la sifilide. Attualmente sono disponibili i test diagnostici per le malattie veneree nei paesi sviluppati, a differenza dei paesi in via di sviluppo dove non è possibile ancora eseguire tali esami.

La gonorrea è una patologia che si trasmette tramite contatto, ed è determinata da Neisseria Gonorrhoeae. Trattamento delle malattie veneree e il sesso contrarre tale patologia, è sufficiente che una donna si segga su superfici infette, oppure che si trattamento delle malattie veneree e il sesso con asciugamani, o che indossi biancheria intima contaminata.

Lo sviluppo della sifilide avviene tramite diversi stadi, e ciascuno di essi è caratterizzato da una sintomatologia con decorso differente. Il metodo più efficace è quello di evitare il contatto diretto con liquido seminale infetto e parti del corpo del partner.

Le aree trattamento delle malattie veneree e il sesso protette, possono essere particolarmente suscettibili ad ulteriori malattie sessualmente trasmesse. Una volta utilizzato il profilattico, questo deve essere gettato, ed utilizzato uno nuovo per un ulteriore rapporto sessuale. Anche tramite rapporti orali non protetti si possono contrarre diverse malattie da non sottovalutare, perché coloro che non utilizzano in maniera regolare barriere dentali o profilattici, sono più esposti alla diffusione e concentrazione di numerose malattie.

È possibile tramite tale pratica sessuale, diffondere infezioni batteriche come la gonorrea e la clamidia, ed entrambe possono attaccare la gola. Un rischio meno noto attualmente, è quello di favorire lo sviluppo di pidocchi pubici, che si possono diffondere sulla barba e sui baffi che attualmente vanno molto di moda tra i giovani.

Una trattamento delle malattie veneree e il sesso malattie veneree più diffusa tra le donne è la candidaun disturbo molto fastidioso, che viene trattato con farmaci antimicotici che devono essere somministrati anche al partner, per evitare le reinfezioni, anche se nel sesso maschile, tale disturbo generalmente è asintomatico, ovvero che non mostra alcun sintomi riconducibile ed essa. Anche la clamidia rientra a far parte delle malattie sessualmente trasmesse, ed è caratterizzata dalla presenza di un batterio.

La sintomatologia di tale disturbo si manifesta quando la patologia è allo stadio avanzato ed è accompagnata in alcuni casi anche da febbre. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Le immagini, salvo errori, non sono coperte da copyright. Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

Web Digital Design - P. IVA: Farmaci Guide Trattamento delle malattie veneree e il sesso Anestesia e rianimazione Apparato cardiovascolare Apparato respiratorio Dermatologia Endocrinologia e metabolismo Gastroenterologia Malattie infettive Nefrologia e urologia Neurologia Oculistica Odontoiatria Oncologia Ostetricia e ginecologia Otorinolaringoiatria Psichiatria Reumatologia e immunologia. Home Indice Malattie infettive. Malattie sessualmente trasmesse, una piccola guida per le patologie principali Le malattie sessualmente trasmesse dette anche in medicina malattie veneree, sono delle patologie infettive che si trasmettono tendenzialmente per contagio diretto mediante attività sessuali non protette, inclusi i rapporti anali ed orali.

Dicembre 5, Tags: herpes malattie patologie sessuale ulcere. Related Posts. Eosinofili alti: cosa sono gli eosinofili e cosa significa avere valori anormali Ottobre 16, Monociti alti: a cosa servono i globuli bianchi e perché accertare tale condizione Ottobre 17, Encefalite trasmessa da zecca, una malattia infettiva molto pericolosa Ottobre 1, Next Post. Articoli recenti. Cerca nel sito.