Dopo il sesso, arrossamento e prurito della ragazza

Come sbarazzarsi del dolore alla vagina dopo il sesso

Sesso con la mamma storia porno

Wow, il mio primo post!! Allora, sono una ragaza di arrossamento e prurito della ragazza anni. Guardando bene ho potuto osservare che la zona dei genitali esterni era bella arrosata. Immediatamente sono corsa dalla mia ginecologa che mi ha prescritto un tampone vaginale, assicurandomi per, che il problema era solo esterno a livello vulvareperchè dentro non era arrossato e soprattutto non mi faceva prurito.

Dal tampone in poi, inizia il calvario appunto che dura due anni. Da qui, la gine, inizia a prescrivermi farmaci a profusione, dicendo che probabilmente si tratta di una cosa virale. Nell'arco di questi due anni ho collezionato una quantità incredibile di pomate, ovuli, lavande, pillole da ingerire ad ogni ciclo e via discorrendo.

Tutto senza alcun esito apprezzabile. La gine ha poi parlato di alcune dermobruciature a livello dei genitali esterni, per liberare lo strato superficiale, anche se, come ha detto lei, non era una cosa consigliabile da fare a 20 anni Ho cambiato gine, ma i risultati son rimasti sempre gli stessi, ovvero che a due anni di distanza ho sempre gli stessi identici sintomi. Che tra l'altro peggiorano notevolmente in certe situazioni, come lo stressl'uso degli assorbenti esterni, l'uso di jeans stretti, l'uso di perizomi, la bicicletta ecc ecc Per una cosa univoca e dopo il sesso a dopo il sesso riportare questo fastidio, nessuno è in grado di trovarla.

Scusate il megapost! No, quello del collegamento intestinale nessuno l'aveva mai detto!!! In pratica che bisogna mangiare? Premetto che non soffro di nessun disturbo, stipsi e simile. Sono regolarissima! Cmq è veramente frustrante quando non si riesce a capire che cavolo si ha.

Io davvero non ce la faccio più Sono due anni!! Mi sa che me lo terr a vita. Mi piace Risposta utile! Ciao bilancina anch'io nn saprei dirti cosa tu abbia Ti capisco Anche io ho problemi vaginali, infatti mi ero confrontata inserendo un altro post, con altre nella mia stessa situazionequalche giorno fa. Anche io, da qualche mese soffro di questi problemi, naturalmente gli esami sono tutti negativi.

Ora sono in cura da un osteopata, il quale mi ha modificato arrossamento e prurito della ragazza oltre ad avermi fatto alcune manovre alla spina perchè pare che tali problemi potrebbero essere connessi all'apparato scheletrico o muscolare. Io oltre al bruciore vaginale esterno ed interno talvolta ho anche un fastidiosisssimo senso di corpo estraneo al retto.

Non so se vi è mai capitato. Nel frattempo sto facendo lavaggi vaginali con fermenti lattici ed utilizzando ovuli alla calendula. Precisazioni Mah, io apparte questo prurito e arrossamento non ho altri sintomi.

Poi ho provato anche tutte le "cure della nonna" annesse e connesse ma non mi hanno fatto nulla!! Facendo una piccola ricerchina su internet la causa scatenante pu essere lo stress. Tornando a parlare di esami, arrossamento e prurito della ragazza al tampone, c'è altro che si pu fare? Ho sentito parlare di arrossamento e prurito della ragazza. Cosa sono? Oppure un pap test non l'ho mai fatto!

Boh, non so neanch'io! Poi riguardo le dermobruciature di cui parlava la gine, qualcuno sa qualcosa?? Mi ha terrorizzato! L'orinocoltura è un dopo il sesso che ricerca agenti patogeni nelle urine. Il pap-test è il prelievo di alcune cellule della cervice, e serve per diagnosticare il papilloma virus o alterazioni cellulari, che potrebbero dopo il sesso ad un tumore.

Arrossamento e prurito della ragazza quanto riguarda le dermobruciature, mi spiace, non ne so niente! Per voglio riportarti la mia esperienza. Io ho sofferto di vaginiti candida, infezioni batteriche per un sacco di tempo, anche io circa due anni. La mia ex ginecologa mi ha riempita di cure, per bocca o topiche.

Ma non ho ottenuto miglioramenti, anzi. Ero arrivata al limite, non riuscivo quasi a sfiorare la vulva Poi ho cambiato ginecologo. Prima mi ha curata, per debellare l'infezione.

E dopo mi ha fatto fare una lunga cura per riequilibrare la flora batterica sia intesinale che vaginale e il ph, dopo il sesso a causa delle continue infezione e delle continue cure locali.

Non ho risolto definitivamente, perchè da allora la candida mi è tornata ma in forma mooooolto più lieve un paio di volte. Ma di certo sto molto molto meglio rispetto a prima! Magari non c'entra col tuo caso, per potresti provare! Per le dermobruciature, non penso avesse detto esattamente quel nome. Ma in pratica con un ago molto sottile, bruciavano lo strato superficiale della pelle.

O una roba del genere. Per le cure, non sapendo che cavolo ho il tampone è negativo! Poi, ripeto, apparte prurito e arrossamento a livello esterno, vulvare, non ho altri sintomi!!

All'interno, nella vagina, non è arrossata a detta delle ginene mi fa prurito. Bruciore non ne ho, neanche durante i rapporti. Perdite strane nemmeno! Secondo me, visto che la tua gine ti ha parlato di dermobruciature penso tu abbia conilomi vulvari,niente di grave,ma dovresti fare le bruciature,è l'unico dopo il sesso per risolvere.

Concordo pienamente con evanescente Credo sia hpv coi suoi relativi condilomi. Condilomi Ma cosa sono i condilomi? Ora provo a vedere per il pap-test. Ciao cara! Ciao bilancina. Hai mai pensato ad un allergia dopo il sesso sapone che usi??? Mi ci ha fatto pensare, anni fa, la mia ginecologa, con mia grande sorpresa.

Prova a cambiare sapone, dopo il sesso uno senza profumo, oppure ad esempio quello che mi ha dato il medico, l'Anonet, che lenisce l'irritazione ed e' blandamente disinfettante.

Si puo' anche lasciare li' senza sciacquare, se si ha molta irritazione. Comunque, cambia sapone, provar non nuoce. Idem Stessa situazione da mesi. Io ho provato a fare il test per le intolleranze alimentari e sto seguendo una dieta senza latticini E' un lenitivo, si trova in farmacia. Non è un farmaco, è fresco, a me ha fatto miracoli persino per ghiandola bartolini.

Va usato almeno giorni per prima di averre risultati. Inoltre io evito assorbenti interni, e gli esterni li uso solo un puro cotone NON sintetici come tutti quelli in commercio. Ricorda che anche i medicinali, creme, ovuli, abbattono la flora "buona". Calcola che a me, dopo 2 settimane non 2 anni Io sono altamente allergica al nichel e in periodi di stress sfocia enormemente alle mani, ma arrossamento e prurito della ragazza con uno stress legato anche alla mia situazione d'amore notai rossore, prurito, qlc bollicina e addirittura come una piaghetta all'esterno delle labbra Ci aumentava con il ciclo, i pantaloni erano insopportabili e per fortuna io uso molto le gonne e cmq cercavo di stare più libera possibile da pantaloni, calze, slip insopportabili e fresca cercando di non sudare anche se in estate e lavorando in ufficio era un po difficile!

Andai dalla mia dottoressa e mi diede una crema ma nn pass, ma dato che vidi che accadeva come per l'allergia alle mani e cmq essendo un luogo umido non passava mai misi il cortisone che uso alle mani Poi lessi una cosa Dopo il sesso e fammi sapere anche se il sito lo leggi. Spero di poterti essere d'aiuto A dopo il sesso Prurito e arrossamento.

Vedi altro. Mi sa che me lo terr a vita Mi piace Risposta utile! In risposta a dddd In risposta a Helen In risposta a marion Arrossamento e prurito della ragazza risposta a Marika In risposta a lilla Auguri Mi piace Risposta utile! Ciao e fammi dopo il sesso anche se il sito lo leggi Mi piace Risposta utile! Torna al forum. Thread precedenti. Felce Azzurra Bio Condividi.